Orari accessibili
Seguici su Facebook YouTube

Viaggiatori e visitatori

Come arrivare alla Stazione Autolinee di Bergamo

La stazione Autolinee è situata nelle immediate vicinanze della stazione ferroviaria, del capolinea della TEB (collegamento tramviario Bergamo – Albino), della sede di Arriva Italia – unità operativa di Bergamo (capolinea di alcune linee extraurbane della Provincia di Bergamo), nonché del Parcheggio Autolinee per le autovetture, di uno degli stalli del servizio di bikesharing La BiGi (lato piazzale degli Alpini), di un punto di interscambio del servizio di car sharing E-Vai e della stazione dei Taxi.

Mappa stazione autolinee

Parcheggio Autolinee per le autovetture

Adiacente alla Stazione Autolinee è presente un parcheggio, di proprietà del Comune di Bergamo e gestito da ATB Mobilità, che offre 153 posti auto, di cui 3 riservati alle persone con disabilità e 100 agli abbonati al servizio di TPL. Per questi ultimi, in caso di abbonamento mensile, la tariffa è scontata del 20%.
Il parcheggio è aperto dalle ore 06.00 alle ore 21.00.
Per maggiori informazioni visitate la pagina Parcheggio Autolinee del sito ATB.

Bike sharing La BiGi

Nelle vicinanze della Stazione Autolinee, e più precisamente su viale Papa Giovanni XXIII nell'area a lato a Piazzale Alpini, si trova la ciclo stazione di bike sharing La BiGi.

Norme di comportamento dei viaggiatori

I marciapiedi della Stazione Autolinee sono riservati ai viaggiatori ed agli eventuali accompagnatori, i quali all’interno dell’area sono tenuti a circolare esclusivamente negli spazi dedicati, ad avvalersi degli appositi passaggi pedonali e a rispettare rigorosamente la segnaletica (orizzontale, verticale ed eventualmente manuale).
È espressamente previsto che:

  1. ATB Mobilità S.p.A. (Gestore della Stazione Autolinee) non risponde dei danni (anche in caso di sinistri occorsi con vettori di servizi di MLP o di TPL) o furti arrecati da terzi a persone, cose e/o veicoli in sosta od in transito all’interno del terminal;
  2. è vietato lasciare incustoditi i propri bagagli; pertanto, in nessun caso ATB Mobilità S.p.A. dovrà rispondere di eventuali furti e danneggiamenti;
  3. è vietato attraversare le corsie di transito autobus se non attraverso gli attraversamenti pedonali;
  4. all’interno del terminal è vietato svolgere riunioni e assemblee, nonché promuovere o svolgere attività commerciali, religiose o ricreative, salvo preventiva autorizzazione scritta di ATB Mobilità S.p.A. comunicata alle Forze dell’Ordine;
  5. è espressamente vietata ogni attività di vendita ambulante di qualunque tipo o forma, salvo preventiva autorizzazione scritta di ATB Mobilità S.p.A. comunicata alle Forze dell’Ordine e al Comune di Bergamo;
  6. è fatto divieto di esporre, installare e distribuire avvisi, insegne, cartelloni di pubblicità, di propaganda e simili, di qualsiasi foggia e dimensione, salvo preventiva autorizzazione scritta di ATB Mobilità S.p.A. che ha facoltà di disporre la rimozione dei mezzi pubblicitari abusivi a spese dei trasgressori;
  7. è vietato arrecare fastidio agli altri utenti del terminal;
  8. è vietato assumere comportamenti o abbigliamenti che minino il pubblico decoro dell’autostazione.

Il Piano Informativo dell’Autostazione (PIA) è scaricabile nella sua forma integrale.

Informazioni sui servizi di trasporto e diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus

Sono di seguito indicati i vettori autorizzati alla fermata nella Stazione Autolinee di Bergamo.
Sui rispettivi siti internet, i passeggeri possono reperire le condizioni generali di trasporto, i canali e le modalità di contatto per i reclami, le informazioni sui titoli di viaggio e gli orari delle linee in transito presso la Stazione Autolinee di Bergamo.

Vettori di Trasporto Pubblico Locale

- ATB Servizi

- Bergamo Trasporti

- Nord Est Trasporti

Vettori di Media e Lunga Percorrenza

- Flixbus

- Itabus

I diritti dei passeggeri sono garantiti dai singoli operatori che svolgono il servizio di trasporto.
Il Gestore della Stazione Autolinee non è responsabile di eventuali danni e/o disagi provocati dai vettori.
E’ possibile scaricare il Regolamento 181/2011 relativo ai Diritti dei Passeggeri e il relativo documento di sintesi.
E' possibile presentare segnalazioni/reclami all'Autorità di Regolazione dei Trasporti, ai sensi del regolamento (UE) n. 181/2011, relativo ai diritti dei passeggeri nel trasporto effettuato con autobus, solo dopo aver presentato un reclamo al vettore e decorsi i 90 giorni dall'invio.
La segnalazione può essere effettuata tramite: