Orari accessibili
Seguici su Facebook YouTube

In evidenza

Visita alla sede TEB di Ranica

La Linea T1 e il progetto della Linea T2 come modelli per la realizzazione di una nuova tramvia nel comune emiliano

Bergamo, 19 febbraio 2020 – Questa mattina una delegazione di esponenti dell’amministrazione comunale e dell’Agenzia della Mobilità di Reggio Emilia ha partecipato ad una visita tecnica alla sede TEB di Ranica e al deposito dei tram.

L’Assessora alle Mobilità sostenibile del comune emiliano, Carlotta Bonvicini – accompagnata da Michele Vernaci, Amministratore unico dell’Agenzia della Mobilità, dal funzionario Francesco  Bolondi e dall’Onorevole Paolo Gandolfi  –  ha scelto di visitare l’azienda tramviaria bergamasca per raccogliere informazioni tecniche e confrontarsi con gli amministratori TEB in previsione della realizzazione di una nuova linea tramviaria a Reggio Emilia, un progetto che ha da poco ottenuto i finanziamenti dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

I delegati, accolti dal Presidente TEB Filippo Simonetti, dall’Amministratore Delegato Gianni Scarfone e dal Direttore di Esercizio Paolo Rapinesi, oltre a visitare il deposito, gli impianti, l’officina e il centro di controllo operativo hanno completato la visita con un viaggio in linea.