Orari accessibili
Seguici su Facebook YouTube

In evidenza

Greta Thunberg

Bergamo, 14 marzo 2019 -“Non sei mai troppo piccolo per fare la differenza. Se alcuni ragazzi decidono di manifestare dopo la scuola, immaginate cosa potremmo fare tutti insieme, se solo lo volessimo veramente (…) Voi non avete più scuse e noi abbiamo poco tempo. Noi siamo qui per farvi sapere che il cambiamento sta arrivando, che vi piaccia o no.

Le parole di Greta Thunberg, semplici e potenti, ci richiamano all’ordine. Il cambiamento dev’essere parte delle nostre scelte quotidiane, tutti i giorni. Come ATB crediamo fortemente nell’importanza di questo messaggio che, dalle prossime settimane, comparirà anche su tutti i nostri biglietti e tesserini.

I mezzi ATB percorrono il 39,2% dei km totali con alimentazione elettrica (tram, funicolari e linea C), il 25.7% con metano e il restante 35,1% con motori a gasolio. Quasi il 65% dei km viene effettuato con mezzi a basso impatto ambientale. L’obiettivo che ATB si pone per i prossimi anni è eliminare dalla flotta i mezzi a gasolio sostituendoli con autobus full-electric o ibridi per ridurre le emissioni atmosferiche e l’inquinamento acustico.

Nelle scorse settimane è stato presentato al Ministero dei trasporti il progetto per la realizzazione della linea T2 TEB Bergamo-Villa d’Almè, la nuova linea tranviaria lunga circa 10 km che con 16 fermate collegherà il capoluogo con l’ingresso della Valle Brembana.

La strada giusta è quella ecologica.

percorrenze del gruppo ATB