Orari accessibili
Seguici su Facebook YouTube

Abbonamenti

Detrazioni fiscali

ATB informa che, ai sensi dell'art. 15, punto i-decies) del TUIR, come modificato dalla Legge 205/2017, per le spese sostenute per l'acquisto degli abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale, il contribuente può beneficiare di un rimborso pari al 19% di un massimo di 250 euro di spesa, una somma pari a 47,50 euro che potrà essere richiesta sia per le spese per se stessi che per quelle relative ai familiari a carico.

Per richiedere il bonus fiscale, riconosciuto per tutti gli abbonamenti ai mezzi di trasporto, è necessario aver cura di conservare i documenti che attestino il sostenimento della spesa (per la compilazione della dichiarazione dei redditi anno 2018 da presentare nel 2019). Nel caso degli abbonamenti al trasporto locale emessi da ATB, per contribuenti, figli e coniuge a carico sarà necessario conservare il titolo di viaggio, ovvero il tagliando di abbonamento che assolve a tutti gli effetti la funzione dello scontrino fiscale e documenta quindi il pagamento sostenuto.

Il titolo di viaggio contiene infatti tutti i dati utili ai fini fiscali, ovvero nome e cognome della persona fisica, logo di ATB, numero di partita IVA, descrizione delle caratteristiche del trasporto, ammontare dei corrispettivi dovuti, numero progressivo e data di emissione o di utilizzo (per gli abbonamenti cartacei di Regione Lombardia). L'indicazione del codice fiscale dell'abbonato non è un dato obbligatorio ai fini della detrazione.