Orari accessibili
Seguici su Facebook YouTube

In evidenza

Rimborso abbonamenti: Voucher "Covid-19"

Bergamo, aggiornamento del 10 settembre 2020 – ATB comunica che a partire da lunedì 17 agosto 2020 è possibile richiedere on line un voucher di rimborso per il mancato utilizzo dell’abbonamento al trasporto pubblico locale ATB durante il periodo di lockdown a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 (come previsto dall’articolo 215 del D.L. 34/2020, convertito con modifiche dalla L. 77/2020). L’emissione del voucher, in applicazione delle disposizioni emanate da Regione Lombardia il 6 agosto, riguarda il rimborso dei mesi di marzo e aprile 2020 per gli abbonamenti annuali in corso di validità nel periodo di emergenza e per il mese di marzo 2020 per gli abbonamenti mensili.

Dal 1° settembre è possibile richiedere il rimborso e rinnovare anche gli abbonamenti cumulativi (ATB+gestore extraurbano) con le modalità sotto indicate, ad eccezione del fatto che per tali abbonamenti il rinnovo può avvenire solo presso gli uffici, ovvero non sarà possibile utilizzare la modalità online. Il rimborso erogato sarà pari ad un sesto del valore dell'abbonamento di competenza urbana e un quinto dell'abbonamento di competenza extraurbana e sarà immediatamente spendibile per l'acquisto di un nuovo abbonamento della medesima tipologia. Si ricorda che il rimborso va inoltrato all'azienda alla quale il cliente si è rivolto per l'emissione dell'abbonamento.

Dal 8 settembre è possibile richiedere il voucher di rimborso anche per gli abbonamenti IVOL, IVOP e TrenoBergamo. Il rimborso è anche in questo caso pari a due mesi, per gli abbonamenti annuali in corso di validità a marzo e aprile 2020, e un mese per gli abbonamenti mensili rinnovati a marzo 2020. Il voucher è spendibile in un’unica soluzione, è valido per l’acquisto di un abbonamento appartenente alla medesima tipologia -IVOL, IVOP o TrenoBergamo- e per la stessa durata (mensile/annuale). Le modalità di richiesta del voucher di rimborso – online e presso gli uffici – sono le medesime degli abbonamenti ATB.

COME RICHIEDERE IL VOUCHER
Per richiedere il voucher i titolari degli abbonamenti – o il genitore in caso di minori – devono presentare la domanda compilando il modulo, allegando la documentazione richiesta: copia del documento di identità del dichiarante, copia dell’abbonamento in corso di validità durante il periodo marzo-aprile, copia della b-Card (ai sensi dell’art. 215 del D.L. 34/2020).
ATB consente agli abbonati di presentare la richiesta di rimborso entro il 31 ottobre 2020.
Gli abbonati che per motivazioni personali – termine degli studi, trasferimento o cessazione dell’attività lavorativa – non intendono rinnovare l’abbonamento, possono trasferire il voucher ad un famigliare per l’acquisto o il rinnovo di un abbonamento mensile o annuale. In questo caso, oltre al modulo di richiesta dovranno compilare anche lAutocertificazione del nucleo familiare.
Per ogni abbonamento acquistato o rinnovato è possibile utilizzare un solo voucher.
Il voucher è nominativo, spendibile in un’unica soluzione, non è frazionabile (quindi valido per l’acquisto di un abbonamento di importo pari o superiore al valore del voucher) e va utilizzato entro 1 anno dall’emissione.
Richiesta online
Gli abbonati possono inviare il modulo di richiesta, debitamente compilato e firmato, all’indirizzo vouchercovid19@atb.bergamo.it allegando la foto o la scansione (in formato JPEG o PDF):

  • della carta di identità
  • della b-Card
  • del tagliando dell’abbonamento in corso di validità durante il periodo di lockdown.

Gli uffici ATB processeranno la richiesta verificando l'idoneità al rimborso, e invieranno al richiedente via e mail il voucher o in alternativa le motivazioni del diniego.
Il voucher può essere utilizzato per il rinnovo dell’abbonamento direttamente online sul sito atb.bergamo.it alla sezione ATB@home.

Attenzione!

  • Gli abbonati che hanno inviato la richiesta all’indirizzo  vouchercovid19@atb.bergamo.it sono invitati ad attendere il riscontro via email da parte di ATB, a seguito del quale sarà possibile l’utilizzo del voucher per il rinnovo online dell’abbonamento.
    In alternativa, coloro che hanno inviato richiesta online ma preferiscono rinnovare l’abbonamento di persona presso gli uffici utilizzando il Voucher e non hanno ancora ricevuto risposta, devono comunque portare con sé l’intera documentazione necessaria al rilascio del Voucher (modulo compilato e firmato; copia del documento di identità e del tagliando dell’abbonamento; tessera b-Card). Si ricorda che, per l’ATB Point e per lo Sportello Rinnovi, sono attivi i servizi di prenotazione Booking/Accodami.
  • Per gli abbonamenti convenzionati UniBg o in caso di modiche all’abbonamento (variazione della tipologia, durata, etc.) ricordiamo che è necessario recarsi presso gli uffici.
    Di conseguenza, in questi casi, consigliamo di presentare la richiesta del voucher direttamente allo sportello in fase di rinnovo dell’abbonamento, portando il modulo e la relativa documentazione.

Richiesta presso gli uffici ATB
E' possibile presentare la richiesta del voucher anche di persona presso la biglietteria della Stazione Autolinee o con prenotazione obbligatoria dell’appuntamento (tramite il nuovo servizio “Booking”) allo Sportello Rinnovi della sede ATB in via Monte Gleno 13.
Per l’accesso all’ATB Point di Porta Nuova la prenotazione non è obbligatoria ma consigliata utilizzando i servizi “Accodami” e “Booking”.
L’abbonato – o il genitore in caso di minori – dovrà presentare il modulo già compilato e allegare una copia del documento di identità, della b-Card e del tagliando dell’abbonamento in corso di validità durante il periodo di lockdown.
Attenzione: per rinnovare l'abbonamento è necessario presentare la tessera b-card in originale.
Il voucher verrà scalato direttamente dal costo del nuovo abbonamento, acquistabile a partire dal 20 agosto 2020.

MODULISTICA

FAQ
Consulta le F.A.Q. relative all'erogazione dei Voucher "Covid-19"