Orari accessibili
Seguici su Facebook YouTube

In evidenza

Bergamo City Tour

Bergamo, 31 maggio 2022 – Stamattina, presso la Sala Clauser di Palazzo Frizzoni è stato presentato il nuovo progetto Bergamo City Tour, iniziativa dedicata alla promozione di un turismo inclusivo e sostenibile dedicato alla scoperta di Bergamo e delle sue bellezze.

Il progetto nasce dalla collaborazione fra ATB e la società bolognese City Red Bus, che gestisce in varie località i servizi di “City tour” con open bus, trenini di ultima generazione a basso impatto ambientale e minibus elettrici, ideali per l’utilizzo in centri storici e in aree pedonali. Le due società hanno progettato, appositamente per la città di Bergamo, due percorsi dedicati sia ai turisti, sia ai bergamaschi che vogliono riscoprire le peculiarità della propria città da un punto di vista inedito.

Il servizio parte martedì 31 maggio, alle ore 14.00, dopo la conferenza stampa di presentazione e sarà attivo tutti i giorni (escluso il martedì) fino al 30 giugno. Dal 1 luglio al 28 agosto, invece, resta attivo venerdì, sabato, domenica e nei giorni festivi con corse dalle 9.45 alle 18.25.

I percorsi
Bergamo City tour effettua due percorsi, entrambi suggestivi, con descrizioni godibili tramite audioguide e restando comodamente seduti a bordo dei mezzi turistici.
Il percorso rosso (Red route) dedicato principalmente alla Città bassa è un anello che conta quattro fermate: Stazione autolinee, via XX Settembre, Funicolare di Città - stazione inferiore, Colle Aperto e rientro.
Il percorso blu (Blue route) è dedicato alla scoperta di Città Alta e dei musei della città con un itinerario ad anello che parte dalla Funicolare di Città - stazione superiore, passa per il Duomo, la «zona dei musei» con la GAMeC (Galleria di Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo) e l’Accademia Carrara, per poi risalire in Colle Aperto e tornare al punto di partenza.
Entrambi i percorsi durano 50 minuti. La fermata di Colle Aperto rappresenta il punto di interscambio dei due tour.

I mezzi
Sono tre i mezzi a impegnati nel Bergamo City Tour: un trenino e due minibus.
Il servizio del percorso rosso è effettuato con un trenino con motrice a basso impatto ambientale (diesel euro 6) e tre carrozze con capienza fino a 56 posti. Il mezzo è dotato di pedana pneumatica ed alloggio per persone disabili.
Il percorso blu è effettuato da due minibus a trazione 100% elettrica e ricarica cinetica nelle discese, con 15 posti e ugualmente muniti di postazione per persone disabili.

Servizio e costi
Il biglietto intero del singolo percorso, sia rosso che blu, costa 10 euro, mentre quello cumulativo di entrambi i percorsi costa 17 euro (ticket intero combinato).
Il biglietto ridotto di un singolo percorso (per bambini dai 6 ai 10 anni di età, passeggeri disabili e loro accompagnatori) costa 6 euro, mentre il ridotto cumulativo costa 10 euro. Il biglietto Kids (fino a 5 anni d’età) costa 3 euro anche nella sua modalità cumulativa.
Il ticket permette di effettuare un giro completo dell’itinerario scelto, con possibilità di scendere una volta durante le fermate intermedie e risalire, durante l’arco della giornata, salvo disponibilità di posti liberi a bordo.
Partecipando ai tour, verrà consegnato a ciascun passeggero un kit di cuffie monouso che consentirà di ascoltare un’audio guida in italiano e in inglese con informazioni ed approfondimenti artistico-culturali sui monumenti visibili lungo il percorso e curiosità sulla città di Bergamo.

Sul sito www.bergamocitytour.com e al numero 366.9027171 sono disponibili tutte le informazioni.

Gianni Scarfone, Direttore ATB: «Con questo progetto ATB sottolinea il suo impegno, non solo per la mobilità quotidiana in città, ma anche per quella dedicata ai turisti, in un’ottica sostenibile e inclusiva. Un’attenzione particolare, però, credo vada ai percorsi che, da una parte mostrano i monumenti e la storia di Bergamo, fra la parte bassa e alta della città, dall’altra con la fermata in piazza Carrara incentivano la scoperta dei suoi tesori artistici».

Paolo Bonferroni, amministratore unico City Red Bus S.r.l.: «Siamo davvero orgogliosi di poter iniziare a contribuire all’evoluzione turistica di Bergamo in collaborazione con Atb. Già prima della pandemia avevamo riconosciuto in Bergamo una meta ideale per i nostri servizi, sia per la sua trasformazione in meta turistica sempre più apprezzata, sia per la sua conformazione geografica di città divisa tra la parte alta, più storica e monumentale e la parte bassa, vero centro nevralgico del commercio cittadino. Ancora di più oggi crediamo che questa bellissima città meriti servizi turistici di qualità che la possano equiparare ad altre grandi città d’arte italiane».

Christophe Sanchez, Amministratore delegato di VisitBergamo: «Il 2022 ha segnato la ripartenza dei flussi del turismo verso la nostra città, alla vigilia di un grande e importante appuntamento con la Capitale della cultura 2023. Ci avviciniamo con tante iniziative pensate per i nostri visitatori (penso all’hub di VisitBergamo inaugurato da poco all’aeroporto), tra queste il progetto di una mobilità dedicata alla visita della nostra città che oggi diviene concreta grazie anche all’impegno di ATB e City Red Bus. Confido che possa essere un successo: ne valuteremo i risultati, anche per orientare al meglio le nostre scelte su questo ambito in futuro».

Inaugurazione Bergamo City Tour

Inaugurazione Bergamo City Tour - minibus

mappa bergamo city tour